loader image
 

Decreto 26 Aprile 2020: le indicazioni per gli spostamenti e per le riaperture delle imprese.

Decreto 26 Aprile 2020: le indicazioni per gli spostamenti e per le riaperture delle imprese.

Il nuovo decreto del 26 Aprile 2020 ha prorogato una serie di divieti per la circolazione delle persone e per la riapertura di molte attività commerciali ed artigianali. Il prolungamento del lockdown sta creando, oltre ad una pesante perdita economica, anche una crescita degli stati emotivi degli imprenditori e dei professionisti creata dallo smarrimento e dall’incertezza per il proprio futuro e quello dei familiari.

Ma rimanere inerti rispetto agli eventi e alle decisioni dello Stato, non è la migliore strategia. Continuare a svolgere la propria attività commerciale oppure a vendere i propri servizi con i metodi tradizionali finora utilizzati, significa chiudere la propria attività nel giro di pochi mesi a causa di una sicura perdita di incassi dovuta alle stringenti norme previste per l’ingresso della clientela all’interno dei locali, per i costi di sanificazione e per i dispositivi di sicurezza e per la limitata circolazione delle persone dovuta anche al timore delle stesse di andare incontro a contagi.

Occorre, dunque, rivedere in fretta il modo di fare impresa, utilizzando tutti i canali che l’innovazione tecnologica ci ha messo a disposizione, dalla completa o parziale digitalizzazione del proprio lavoro, a seconda del tipo di attività svolta, alla ricerca di corrette ed efficaci campagne di marketing digitale, fino a guardare con interesse l’ipotesi di internazionalizzare la propria impresa. Deve cambiare velocemente la cultura imprenditoriale, un cambiamento in atto già da tempo, ma che adesso è necessaria e fondamentale per il recupero di clientela e di fatturato.

QUI IL LINK PER SCARICARE IL DECRETO : SCARICA PDF

Luciano Ficarelli

Condividi:
Nessun Commento

Commenta l'articolo